Magistratura dell’istruzione e formazione

La Corona Granducale Medicea è ora in grado di offrire al popolo Generoso di Toscana ad essa fedele una formazione scolastica di ogni ordine e grado impartita seguendo un metodo didattico che, guardando al futuro e alle nuove tecnologie, non prescinde  dai profondi valori umanistici che sono la radice e il fondamento della cultura indoeuropea.

I 5 concetti umanistici  fondamentali su cui si basa il metodo didattico Mediceo sono:

  1. HUMANITAS
  2. CARITAS
  3. COMPASSIO
  4. LABOR
  5. CURIOSITAS

Lo sviluppo di uno spiccato pensiero critico e l’accentuazione del senso del bello, sono fra gli obiettivi primari dell’educazione umanistica che la Magistratura dell’Istruzione e formazione si prefigge di impartire agli studenti del Popolo della Corona attraverso il suddetto metodo didattico.

I programmi formativi Medicei mantengono ed accrescono la secolare coscienza  collettiva del Popolo Generoso di Toscana, da sempre protesa ad esaltare la bellezza ed il sapere intesi come forma di appagamento morale e spirituale degli individui nonché come strumento di elevazione dei popoli verso il massimo grado della loro civiltà; in tal modo la Corona Granducale di Toscana intende offrire al proprio Popolo un valida alternativa umanistica alla politica scolastica attuale della Repubblica popolare italiana, barbaramente protesa a favorire un appiattimento culturale generale ed un affossamento del pensiero critico individuale.

Con questi programmi formativi inizia il percorso di governo umanistico  della Casa Granducale Medicea la quale, fiduciosa del proprio buon metodo, si auspica che le famiglie tradizionali Italiane si uniscano presto alla Corona di Toscana ed al suo Popolo Generoso.

Linee guida e corsi

La Generosa Dama Sabitha Viana, docente ministeriale di ruolo a Biella, ha gentilmente fornito alla Corona Granducale di Toscana delle preziosissime linee guida finalizzate a sviluppare efficacemente il pensiero critico ed il senso del bello nell’ambito di programmi scolastici granducali di ogni ordine e grado. Dette linee guida costituiscono il fondamentale preludio per la formazione scolastica del nostro Popolo Generoso di Toscana e la diffusione globale della cultura umanistica quale strumento di civiltà.

Il Nobile Gonfaloniere Professore Davide Monda, Conte di Molfetta, Docente presso l’Università degli Studi di Bologna, ha fornito invece un preziosissimo programma didattico che prevede l’offerta di due corsi Master rivolti ai laureati in materie giuridiche ed umanistiche che desiderano sviluppare uno spiccato pensiero critico costantemente orientato alla ricerca di soluzioni tecniche e strategiche in ogni campo.

Il Comitato tecnico magistrale dell’Istruzione e formazione sta studiando corsi brevi, seminari, convegni, lectio magistralis, conferenze ed attività di laboratorio finalizzate ad una revisione in chiave umanistica medicea di molti degli attuali fondamenti giuridici, economici e legislativi sostenuti o proposti dalla Repubblica popolare Italiana. Lo scopo è quello di  incrementare il livello di Civiltà in Italia integrando gli attuali fondamenti di molte discipline consolidate,   con elementi nuovi tratti dal concetto umanistico Mediceo di Civiltà dei Popoli intesa come risultato del processo di sviluppo di valori di solidarietà, sussidiarietà, tutela della persona, esaltazione della bellezza ed approfondimento del sapere.

Il comitato tecnico magistrale sta infine istituendo dei corsi di Arti, Scienze e Tradizioni della Nobiltà Medicea che spiegano il funzionamento ancora attuale di quel sistema educativo e culturale nobiliare che ha prodotto la magia del rinascimento e che le famiglie della Nobiltà Medicea da sempre  si tramandano in maniera naturale di generazione in generazione,  consce di trasmettere ai propri figli un patrimonio culturale immateriale che rappresenta la chiave di volta della Civiltà dei Popoli.

Tutti corsi saranno gestiti dall’Accademia Umanistica Medicea “Marsilio Ficino” che firmerà i diplomi rilasciati agli studenti alla fine di ogni  percorso formativo. I corsi Master si svolgeranno a partire dal Settembre 2018 a Bologna presso la Fondazione Malavasi, mentre i corsi di Arti e scienze nobiliari si svolgeranno a partire dal prossimo Novembre 2017 presso la Villa Medicea la “Ferdinanda” di Artimino (PO).

L’Accademia Umanistica Medicea

“Marsilio Ficino”

L’attività didattica e formativa costituisce per statuto la missione principale della Corona Granducale Medicea e dei membri del Popolo Generoso di Toscana,  pertanto la Magistratura dell’Istruzione e formazione del Capitolo Granducale ha costituito senza indugi l’Accademia Umanistica Medicea ”Marsilio Ficino”, organismo magistrale con finalità accademiche e funzioni didattiche che potrà essere dotato di sedi  e strutture proprie.

La direzione amministrativa, didattica, accademica e commerciale dell’Accademia Umanistica “Marsilio Ficino” sono state affidate alla Magistratura dell’Istruzione e formazione del Capitolo Granducale, la quale curerà anche la pianificazione strategica per l’apertura di future sedi accademiche sia in Italia che all’estero.

E’ stato nominato Magistrato Granducale dell’Istruzione e formazione  per il Capitolo Granducale il Generoso Gonfaloniere Davide Monda, Conte di Molfetta;  inoltre sono stati nominati anche i quattro membri del comitato tecnico della medesima Magistratura, nonché il Commissario Magistrale Generoso Gonfaloniere, PhD Davide Baldi,.

L’arduo compito del reperimento dei fondi e delle risorse necessarie all’apertura delle strutture scolastiche ed all’avviamento delle attività accademiche è stato affidato alla Magistratura Granducale dell’Economia e Commercio, la quale lavorerà pertanto in stretta collaborazione con il comitato tecnico dell’Istruzione e formazione.

E’ stato nominato Commissario Magistrale dell’Economia e Commercio per il Capitolo Granducale il  Generoso Gonfaloniere Giampaolo Fregoso; inoltre sono stati nominati anche i tre dei quattro membri del comitato tecnico della medesima Magistratura.

A tutti loro va il nostro ringraziamento e l’augurio di buon lavoro!

Sviluppo dei programmi scolastici e accademici

Lo sviluppo dei programmi scolastici e accademici  dettagliati è la principale attività attuale del Comitato tecnico della Magistratura dell’Istruzione; contemporaneamente è necessario sviluppare al più presto un apposito sito per l’Accademia Umanistica, prevedere un’ attività di marketing per il reperimento di studenti supportata da adeguati materiali cartacei informativi e reperire idonee sedi ove svolgere in futuro i corsi scolastici. Al momento, in assenza di un apposito sito e di brochure illustrative dei corsi e dell’Accademia, è possibile solo far partire  dei corsi brevi, quali ad esempio quelli di Arti, Scienze e tradizioni della Nobiltà Medicea per lo svolgimento dei quali è stata già individuata come sede la Villa Medicea “la Ferdinanda di Artimino.

Per lo svolgimento dei corsi di alta formazione umanistica è stata contattata la fondazione Malavasi di Bologna dal Magistrato Granducale, Prof. Monda, la quale ha già dato la propria  disponibilità ad ospitare da subito i nostri corsi; occorrono quindi ora un sito, una buona attività di marketing e adeguate brochure pubblicitarie, per far partire detti corsi dal prossimo settembre 2018. I costi iniziali stimati per l’ avviamento dell’accademia ammontano a circa euro 60.000 e la magistratura dell’economia e commercio è già al lavoro per reperire le somme necessarie.

Per l’avviamento dei corsi scolastici occorre invece reperire dei docenti ed una idonea struttura in affitto con caratteristiche che ne consentano l’omologazione in “scuola parificata”. Potrebbe essere idonea anche una struttura scolastica già esistente, disponibile a cedere l’uso di alcune aule. I corsi scolastici che si vorrebbero organizzare per primi sono quelli delle scuole dell’infanzia e della scuola primaria poi, a seguire, si realizzeranno le scuole secondarie dei due gradi. Contemporaneamente si potranno svolgere i nostri corsi Master di alta formazione ed a seguire si potrà organizzare anche un corso universitario di economia.

Tutti i membri del Popolo Generoso di Toscana hanno la possibilità di collaborare a vario titolo con le suddette Magistrature: possibili forme di collaborazione sono la docenza, la collaborazione commerciale con la Magistratura dell’Economia, la fornitura di contatti utili, la segnalazione di strutture scolastiche disponibili a collaborare e la pubblicizzazione dei corsi ai propri conoscenti e contatti.

Tutti gli interessati a collaborare  in uno dei modi suddetti potranno scrivere una mail al  Gonfaloniere Giampaolo Fregoso oppure al Gonfaloniere Davide Baldi

INFO@DE-MEDICI.COM

 

© 2017 Ordine Civico Mediceo | Firenze Borgo SS Apostolli, 19 | Contatta info@de-medici.com | non-profit marketing esociety marketing