mar 7

Prima seduta accademica per la tutela delle attività del Centro Commerciale Naturale di BORGO SS.APOSTOLI a Firenze

Il 6 Marzo 2012, presso l’aula magna della  sede del Capitolo degli Uffizi dell’Ordine Civico Mediceo, è stata inugurata l’Accademia per la Tutela delle Attività commerciali di Borgo SS Apostoli. Il professor Giovanni Cipriani, docente di Storia moderna presso l’Università degli Studi di Firenze ha tenuto una interessante relazione sulla storia e le tradizioni legate all’antichissima zona della città di Firenze  ricompresa tra Ponte Vecchio e Santa Trinita ,  sottolinando come in questa area si trovino  importanti strutture quali il Palagio di Parte Guelfa, il Palazzo Davanzati, il Palazzo Rosselli del Turco, il Palazzo Bartolini Salimbeni, la Antica Basilica dei SS. Apostoli e di Santa Trinita e molte altre . Il Professor Cipriani nel corso del suo intervento ha citato anche numerosi aneddoti legati alla vita ed alle abitudini degli abitanti di questa zona ed ha ricordato infine come il quartiere dei SS Apostoli si sia fortunosamente salvato dalle terribili distruzioni volute dai Nazisti durante la seconda Guerra Mondiale, rimanendo pertanto l’unica area cittadina intatta fra quelle che si trovano intorno al Ponte Vecchio. In questa zona dei SS.Apostoli, ha concluso infine il Professore, si trovano pertanto ancora intatte tutte le testimonianze del passato e pertanto sarebbe quanto mai opportuno valorizzare la zona anche da un punto di vista turistico creando un “museo aperto dei SS Apostoli”, ovvero un percorso museale cittadino che rientri nei canoni dei cosidetti “MUSEI DIFFUSI URBANI”

Sono intervenuti poi il Marchese Nicolò Rosselli del Turco che ha descritto ai presenti alcune parti del suo magnifico palazzo,realizzato nel 1515 dall’architetto Baccio d’Agnolo e che ancora oggi è la dimora della illustre stirpe dei Rosselli del Turco. Una parte significativa del medesimo Palazzo è oggi  occupata dalla European School of Economics presso la quale è ospitata la nostra Associazione Internazionale Medicea.

Il Principe Ottaviano de’Medici di Toscana, Gran Maestro dell’Ordine Civico Mediceo, ha poi espresso nel corso del proprio intervento l’ intenzione dell’Ordine  di realizzare in questa zona un “Museo diffuso Urbano”, sottolineando quindi la necessità di dover individuare per questa zona  una “identità” che possa essere definità con un termine invitante da un punto di vista turistico, ed ha quindi invitato i presenti a riflettere su questo punto allo scopo di  individuare quale delle antichissime tradizioni di questa zona possa oggi definire al meglio l’identità del quartiere.

Il dottor Riccardo Zucconi, proprietario di alcuni hotel fra i quali anche l’Hotel Torre Guelfa di Borgo SS Apostoli ,  esprimendo il proprio apprezzamento per l’iniziativa dell’Ordine Civico Mediceo di voler “musealizzare” il borgo dei  SS Apostoli,   si è detto solidale ed ha commentato dicendo fra l’altro che sarebbe cosa assai importante, oltre che definire l’area con un termine invitante, anche contrassegnarla con dei segni distintivi quali fregi, stemmi o bandiere in modo da rendere chiaro e visibile il perimetro del Museo Diffuso di questa zona.

Il Marchese Rosselli del Turco ha ricordato infine alcuni eventi musicali che egli realizzò nella piazzetta del Limbo, segnalando anche l’opportunità di ripetere  ancor oggi quell’iniziativa; il Marchese Rosselli del Turco ha ricordato ai presenti  il termine di “quartiere della Vipera”   veniva anticamente usato per definire questa zona.

Maria Grazia Giardi, titolare della prestigiosa agenzia di moda ed eventi MGmoda management, ha espresso ai presenti l’importanza delle immagini nella comunicazione , invitando quindi il Principe de’Medici a  realizzare un splendida galleria fotografica della zona per valorizzarla agli occhi dei possibili vistatori

Posted by Ottaviano. Filed under Attività Ordine Civico Mediceo.

Comments are closed.

 

© 2017 Ordine Civico Mediceo | Firenze Borgo SS Apostolli, 19 | Contatta info@de-medici.com | non-profit marketing esociety marketing