gen 23

Iniziata la costituzione della Camera Internazionale Medicea della Cultura e dell’Arte

L’Ordine Civico Mediceo cerca dei cittadini che aspirino ad entrare nell’Ordine ed a formare la Camera Internazionale Medicea della Cultura e dell’Arte presso il Capitolo degli Uffizi.

La camera Medicea della Cultura dovrà iniziare il proprio lavoro formando dei comitati ed una commissione che valutino le leggi esaminate oppure approvate in tema di Cultura dalla Camera dei Deputati della Repubblica Italiana durante la presente legislatura.

In particolare i comitati della Camera Internazionale Medicea della Cultura e dell’Arte dovranno valutare se le norme contenute nelle suddette leggi della Repubblica siano eque o meno rispetto alle effettive esigenze dei membri dell’Ordine appartenenti al Capitolo di Zona di Firenze Uffizi oppure a quelle dei cittadini residenti a Firenze o in Toscana.

I comitati e la commissione dell’Ordine Civico potranno altresì elaborare dei testi contenenti delle varianti a dette leggi della Repubblica; tali varianti saranno poi inserite un progetto di legge da presentare al Parlamento della Repubblica Italiana grazie all’intervento di un deputato eletto.

I comitati dovranno sempre tenere conto che le varianti da loro proposte siano conformi alle finalità dell’Ordine Civico Mediceo, ovvero che rispettino il principio della tutela delle attività degli interessi e i dei bisogni umani.

I provvedimenti di legge che sono stati emessi dalla Repubblica Italiana durante la presente legislatura e che i nostri comitati dovranno valutare sono i seguenti :

  • Interventi per l’università
    aggiornato a mercoledì, 18 gennaio 2012
    La legge 240/2010 ridisciplina governance degli atenei, stato giuridico e reclutamento del personale, e delega il Governo ad adottare incentivi per la qualità. Alle Camere sono pervenuti i primi provvedimenti attuativi per i quali è richiesto il parere. Altri interventi riguardano corsi e classi di laurea e laurea magistrale.

    leggi tutto… tema: Interventi per l’università

  • Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica
    aggiornato a mercoledì, 18 gennaio 2012
    Nella XVI legislatura, i primi interventi sulle Istituzioni AFAM sono stati volti alla determinazione di settori artistico disciplinari, obiettivi formativi e ordinamenti didattici, così come già fatto per i corsi universitari (D.L. 180/2008). Altri interventi sono contenuti nella legge di stabilità 2012. La Camera ha ora avviato l’esame del DDL A.C. 4822, già approvato dal Senato.

    leggi tutto… tema: Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica

  • Formazione iniziale degli insegnanti
    aggiornato a venerdì, 16 dicembre 2011
    Il regolamento relativo alla formazione iniziale degli insegnanti di tutti gli ordini di scuole, pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 31 gennaio 2011, intende contemperare il rafforzamento delle conoscenze disciplinari con lo sviluppo di capacità didattiche, psico-pedagogiche, organizzative, relazionali e comunicative.

    leggi tutto… tema: Formazione iniziale degli insegnanti

  • Interventi per le fondazioni lirico-sinfoniche
    aggiornato a lunedì, 12 dicembre 2011
    Con il decreto-legge 64 del 2010, modificato ampiamente durante l’esame parlamentare (legge 100/2010), è stato disposto un primo, urgente, intervento nel settore dello spettacolo, e in particolare nel settore lirico-sinfonico, per razionalizzare le spese e al contempo implementare la produttività e i livelli di qualità delle produzioni offerte. Con DPR 117/2011 è stato adottato il primo regolamento di delegificazione per il riconoscimento di forme organizzative speciali ad alcune fondazioni. Il D.L. 201/2011 ha posticipato al 31 dicembre 2012 il termine per l’emanazione degli ulteriori regolamenti.

    leggi tutto… tema: Interventi per le fondazioni lirico-sinfoniche

  • Interventi per l’editoria
    aggiornato a lunedì, 12 dicembre 2011
    Dopo una prima fase nella quale gli interventi hanno riguardato principalmente il riordino delle modalità di accesso ai contributi e delle disposizioni relative alle agevolazioni postali, il D.L. 201/2011 ha disposto la cessazione dei contributi diretti dal 31.12.2014, con riferimento alla gestione 2013.

    leggi tutto… tema: Interventi per l’editoria

  • Integrazione scolastica dei minori stranieri
    aggiornato a mercoledì, 7 dicembre 2011
    La Commissione Cultura della Camera ha concluso un’indagine conoscitiva sulle problematiche connesse all’accoglienza dei minori stranieri nelle scuole italiane. Con alcuni atti di indirizzo, inoltre, il Governo si era già impegnato ad assumere iniziative volte all’integrazione scolastica.

    leggi tutto… tema: Integrazione scolastica dei minori stranieri

  • Innovazione digitale nella scuola e nell’università
    aggiornato a venerdì, 2 dicembre 2011
    Numerosi sono i progetti presentati dal Governo per lo sviluppo delle tecniche digitali per la modernizzazione del settore dell’istruzione. Tra gli altri, l’introduzione nelle scuole delle lavagne interattive multimediali e i progetti per la realizzazione nelle università di servizi on-line.

    leggi tutto… tema: Innovazione digitale nella scuola e nell’università

  • Tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale
    aggiornato a mercoledì, 30 novembre 2011
    Le linee direttrici dell’intervento legislativo riguardano la protezione dei beni culturali, nonché la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale della Nazione. In particolare, il D.L. 34/2011 ha previsto un intervento finanziario a decorrere dal 2011 per la manutenzione e la conservazione di beni culturali e per gli enti culturali, nonchè un potenziamento delle funzioni di tutela dell’area archeologica di Pompei.

    leggi tutto… tema: Tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale

  • Riorganizzazione della scuola
    aggiornato a mercoledì, 30 novembre 2011
    Nell’estate 2008 è stato avviato un programma di riorganizzazione della scuola che riguarda organici, ordinamenti e rete scolastica. Ulteriori norme in materia di personale insegnante e ATA sono recate da vari decreti-legge del 2011 e dalla L. di stabilità 2012. Inoltre, sono stati previsti un nuovo sistema nazionale di valutazione della scuola e l’istituzione della Fondazione per il merito, per la promozione della cultura del merito e della qualità degli apprendimenti.

    leggi tutto… tema: Riorganizzazione della scuola

  • Enti di ricerca
    aggiornato a mercoledì, 30 novembre 2011
    L’intervento legislativo sugli enti di ricerca vigilati dal MIUR ha seguito due linee direttrici: l’inclusione degli enti nelle misure di riassetto organizzativo disposte per le pubbliche amministrazioni, pur con deroghe relative alla riduzione del personale, e il loro riordino.

    leggi tutto… tema: Enti di ricerca

Posted by Ottaviano. Filed under Attività Ordine Civico Mediceo.

Leave a Reply





 

© 2017 Ordine Civico Mediceo | Firenze Borgo SS Apostolli, 19 | Contatta info@de-medici.com | non-profit marketing esociety marketing