Natura giuridica e sede

NATURA CIVICA

L’”Ordine Civico Mediceo- Ente Dinastico Familiare di proprietà della attuale Casa Granducale Medicea di Toscana”, ha  natura Civica e non Cavalleresca.

L’iscrizione è riservata esclusivamemte  ai membri della Nobiltà e Citadinanza Generosa Medicea iscritti all’Albo d’Oro Mediceo e può essere effettuata sottoscrivendo la richiesta di adesione controfirmata da parte di un membro del Senato dell’Ordine in qualità di presentatore; non vengono consegnate onorificenze o distinzioni cavalleresche ma bensì un distintivo  in metallo  con Stemma Granducale Mediceo, come segno di appartenenza all’Ordine.

Tutti i membri dell’Ordine sono detti “Gonfalonieri ”.

Per il momento l’Ordine rappresenta solo un associazione di fatto che svolge attività culturale non politica come organizzazione interna dell’associazione internazionale Medicea;tuttavia è in corso una raccolta firme per costituire formalmente un associazione non riconosciuta e senza scopo di lucro denominata “Ordine Civico Mediceo”

L’Ordine ha natura Dinastica e struttura sociocratica  ed intende uniformarsi nello svolgimento della propria attività ai principi di democraticità interna della struttura, di elettività e di gratuità delle cariche associative. L’Ordine è regolato dalla normativa civilistica in materia di enti associativi, nonché dal proprio Statuto

L’ Ordine  ha durata limitata nel tempo e la nuova associazione di cui sopra, una volta costituita, proseguirà le attuali attività culturali  attualmente in corso.

L’Ordine Civico mediceo e la Corona Granducale Medicea di Toscana  non occultano la loro esistenza ovvero non tenngono segrete congiuntamente finalità e attività sociali, ovvero non rendono sconosciuti, in tutto o in parte e anche reciprocamente, i membri , e non svolgono attività diretta ad interferire sull’esercizio delle funzioni di organi costituzionali, di amministrazioni pubbliche, anche ad ordinamento autonomo, di enti pubblici, anche economici, nonché di servizi pubblici essenziali di interesse nazionale.

L’Ordine Civico mediceo e la Corona Granducale Medicea di Toscana non si propongono il compimento di atti di violenza con finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico» (art. 270-bis), nè promuovono, costituiscono e, organizzano attività di ogni genere diretta e idonea a sovvertire violentemente gli ordinamenti economici o sociali costituiti nello Stato ovvero a sopprimere violentemente l’ordinamento politico e giuridico degli stati in cui risiedono i proipri membri.

SEDI

L’Ordine ha sede legale ed amministrativa a Firenze in Borgo Santi Apostoli 12 e può svolgere la propria attività istituzionale anche presso i luoghi pubblici o privati che di volta in volta meglio si presteranno agli scopi prefissi.

In particolare, per lo svolgimento di attività di pubbliche relazioni e di rappresentanza collegate a visite turistiche, l’Ordine utilizza come sedi secondarie occasionali gli appartamenti monumentali del Museo di Palazzo Vecchio, quelli di Palazzo Pitti in Firenze, quelli di Palazzo Medici Riccardi oppure locali di altro genere situati nelle storiche dimore o nei parchi della Casa Granducale Medicea di Toscana.

L’organizzazione nel territorio delle Nazioni in cui,  in virtù di diritti o di convenzioni internazionali, l’Ordine eserciterà la sua attività, potrà comprendere ulteriori sedi secondarie.

STATUTO

ATTO COSTITUTIVO

 

© 2017 Ordine Civico Mediceo | Firenze Borgo SS Apostolli, 19 | Contatta info@de-medici.com | non-profit marketing esociety marketing