Civiltà Medicea

Appartengono alla Civiltà Medicea tutti i membri del Popolo Granducale Mediceo che abbiano esplicitamente richiesto per se, oppure per la propria famiglia,  l’Unione alla Corona di Sua Altezza Serenissima il Granduca Ottaviano de’Medici di Toscana di Ottajano, intesa come “Entità Sovrana priva di territorio” ai sensi della dottrina giuridica internazionale; appartengono  al Popolo Granducale Mediceo le persone di tutto il mondo che, pur non facendo parte della Civiltà Medicea, provano spontaneamente stima e riverenza verso la Casa Granducale Medicea di Toscana ed  i suoi attuali rappresentanti.

Tutti coloro che desiderino richiedere l’Unione alla Corona Granducale Medicea possono presentare richiesta via mail all’Ordine Civico Mediceo inviando lo specifico modulo di richiesta completo informazioni personali relative alla propria identità, data e luogo di nascita, residenza e professione, indirizzo mail e numero di telefono.

L’insieme circoscritto di membri della Civiltà Medicea che vivono in un medesimo territorio costituisce un Capitolo territoriale ed è regolato  dal Codice della Corona di S.A.S. il Granduca Ottaviano de’Medici di Toscana di Ottajano (Entità Sovrana priva di territorio)

Ciascun Capitolo rappresenta inoltre una unione di fatto considerabile come l’ attuale espressione culturale variegata della antica civiltà umanistica e rinascimentale Medicea.

Gli Stati Sovrani aderenti alla convenzione Unesco 2005 per la tutela e la valorizzazione della diversità di espressione culturale sono pertanto tenuti, ai sensi di detta convenzione, a tutelare e valorizzare  la Corona Granducale Medicea di Toscana e i suoi Capitoli territoriali , eventualmente anche norma delle proprie leggi nazionali.

Tutti i membri dell’Ordine Civico Mediceo di qualunque ceto e grado fanno parte di diritto della Civiltà Medicea.

I membri di ciascun Capitolo possono formare fra loro delle specifiche associazioni ai sensi delle propri Leggi Nazionali.

Albo d’Oro storico delle famiglie della Civiltà Medicea

Tutti i nominativi delle persone unite alla Corona Granducale Medicea verranno iscritti nell’Albo d’Oro storico della Civiltà Medicea sia in base al proprio titolo onorifico relativo al ceto di appartenza, sia in base al proprio titolo di appartenza all’Ordine Civico Mediceo

Titoli Onorifici e Ceti

Le famiglie della Civiltà Medicea i cui membri siano nati e risieduti in Toscana nel corso delle ultime tre generazioni , oppure in una Regione Europea o extra europea con radici culturali e umanistiche assimilabili a quelle della Toscana Medicea, e siano inoltre in possesso di tutti gli altri requisiti richiesti,  possono richiedere la concessione per il proprio Casato di uno dei seguenti titoli onorifici che sarà riportato in Albo d’Oro.

  • titolo di Distinta Civiltà (Ceto Generoso);
  • titolo di Cortesia ( Ceto Cortese);
  • titolo di Dignitario (Ceto Gentilizio);
  • titolo Nobiliare (Ceto Nobiliare);
  • titolo Patrizio ( Ceto Patrizio)

Corporazioni

Le Corporazioni sono formate da membri della Civiltà Medicea e  raggruppano  membri dell’Ordine Civico Mediceo di ogni ceto è grado  aventi fra loro interessi omogenei e svolgono le opere indicate nei link in descrizione.

Corpo Accademico Umanistico

Corpo Storico della Nobiltà Granducale Medicea

Corpo Filantropico

Corpo dei Gonfalonieri di Cultura e Libertà

Corpo Magistrale della Corona  Granducale di Toscana

Corpo delle Università Medicee delle antiche “Arti e Mestieri” di Firenze

Corpo delle antiche Arti Maggiori di Firenze

Albi e Registri

Registro Commendatari e Albi professionali

Sono  tenuti ad iscriversi i membri dell’Ordine Civico Mediceo con titolo civico di Gonfaloniere o Dama

Registro Imprese e Registro Enti

Sono tenuti a iscriversi le imprese o gli Enti con il titolo di “Impresa d’ Onore”, “Ente d’Onore” o “Provveditore Granducale” concesso da S.A.S il Granduca Ottaviano de’Medici di Toscana