Pierina Martelli, MEMORIA D’IMMAGINE olio su tela applicata su tela (cm 80X70)

L’astrazione si veste di cromie accese, ove i timbri transitano nel liquore accattivante dei toni. Si coglie un percettibile suggerimento di volto, che amplifica la consistenza del dialogo artistico. L’immagine trasuda di memoria,

poiché l’essere, sovente, si compone di passato per una verità di vita che anela alle fondamenta dell’identità.

Le mirabili stesure ad olio su tela si tingono di colori antinaturalistici, per effondere le onde dell’intimo pensiero in profonda analisi meditativa. I brani, assemblati in equilibrio compositivo, manifestano la nobiltà di una sottesa figurazione del tempo.

ENZO DALL’ARA

filosofo e storico dell’arte