IL GONFALONE DEL DRAGO DI SAN GIOVANNI

LE PARROCCHIE DEL GONFALONE
Nel territorio del gonfalone erano situate la parrocchia di Santa Maria Maggiore, San Lorenzo, Santa Maria del Fiore, San Salvatore, San Ruffillo, San Marco, San Crstoforo Adimari, San Tommaso, San Leo, San Michele Bertelde.
Il Duomo, San Lorenzo e Santa Maria Maggiore estendevano la loro giurisdizione parrocchiale pure nel limitrofo Lion D’Oro, mentre al gonfalone del Vaio si estendeva la cura del Duomo e quella di San Tommaso.
STRUTTURA URBANISTICA
Il territorio del Gonfalone presenta delle difformità nella distribuzione del tessuto urbano; mentre nella parte più bassa, corrispondente al più antico centro cittadino, le strade corte con frequenti intersezioni originano brevi e movimentati isolati.
Oltrepassando la strozzatura di Piazza Duomo si percepisce un evidente allargarsi degli spazi. Un rapido decrescere del numero delle vie e delle intersezioni origina blocchi più ampi che si vanno rarefacendo mentre procedono verso il confine Nord.
Questo diradarsi di strade e di architetture da Sud a Nord indica con chiarezza leggibile la graduale crescita di Firenze nel tempo: sono infatti compresi in questo Gonfalone tratti cittadini che furono racchiusi nella prima, nella seconda e nella terza cerchia muraria. La zona compresa fra Piazza San Marco e Cesare Battisti a Sud ed il Viale Matteotti a Nord sul cui tracciato correva l’ultima cinta urbana, era di fatto quasi priva di costruzioni ed era occupata da orti e boschetti dove fino alla prima metà del quattrocento si praticava la caccia al fagiano ed alla lepre. Una delle poche eccezioni di questo rado tessuto urbano era rappresentato dalla costruzione in Piazza san Marco dove oggi ha sede l’Accademia delle Belle Arti e che un tempo era la sede dello “Ospedale di San Nicolò”, costruito nel 1384 da Guglielmo di Vinci di Graziano Balducci da Montecatini, detto “Lemmo”.
IL “POPOLO” DEL GONFALONE
Nel gonfalone era rilevante la presenza di famiglie del contado mugellano, forse per la vicinanza della Porta San Gallo ubicata nel gonfalone del Lion D’Oro, che immetteva sulla strada per Bologna.
Originari del Mugello furono i Cappelli, i Della Casa, i Chellini di Circignano, i Fabbrini, i Da Gagliano.
VISITE GUIDATE

CHIESA E PIAZZA DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA

1^ E 3^ DOMENICA DI OGNI MESE:

Inizio visita ore 15,30 (durata 2 ore)

*************

“SULLE TRACCE DELLA MEMORIA” :ITINERARIO ALLA SCOPERTA DELLA TOPONOMASTICA E DI ALTRE TESTIMONIANZE STORICHE CHE CI RACCONTANO LA VITA DEGLI ABITANTI DEL GONFALONE

1^ E 3^ DOMENICA DI OGNI MESE :

inizio visita ore 14,00 (durata visita 2 ore)

*************

CHIESA E CONVENTO DI SAN MARCO

2^ E 4^ DOMENICA DI OGNI MESE :

(biglietto di ingresso intero € 4)
inizio visita ore 14,00 (durata visita 2 ore)

*************

“SULLE STRADE DELLA STORIA” ITINERARIO ALLA SCOPERTA DELLA STRUTTURA URBANISTICA DEL GONFALONE NEL SUO DIVENIRE STORICO

2^ E 4^ DOMENICA DI OGNI MESE :

inizio visita ore 16,30 (durata visita 2 ore)

*************

BATTISTERO E LOGGIA DEL BIGALLO

1° SABATO DI OGNI MESE

(biglietto di ingresso intero € 5)
Inizio visita ore 10,30 (durata 1,5 ore)

************

“GALLERIA DELL’ACCADEMIA”(DAVID)

2° SABATO DI OGNI MESE

(biglietto di ingresso intero € 6,5)
Inizio visita ore 10,30 (durata Visita 1 ora)

*************

MUSEO ARCHEOLOGICO

3° SABATO DI OGNI MESE

(biglietto di ingresso intero €4)
Inizio visita ore 10,30 (durata visita 1,5 ore)

************

ORTO BOTANICO, GIARDINO CAPPONI E GIARDINO DI SAN CLEMENTE (dal 1/3 2013 al 31/10 2013)

4° SABATO DI OGNI MESE

(biglietto di ingresso di intero €6)

Inizio visita ore 10,30
(durata visita 2,5 ore)

PERCORSI
  • Sulle tracce della Storia”: percorso a piedi alla scoperta del Gonfalone
IL SAPER FARE
  • Elenco delle Botteghe di Artigianato tradizionale presenti nel Gonfalone
  • Elenco degli “Esercizi tipici ” , selezionati e recensiti dal Principe Ottaviano de’Medici di Toscana di Ottajano
ESERCIZI STORICI
  • Elenco degli esercizi storici ( oltre 50 anni di attività) annoverati dal Comune di Firenze
BOTTEGHE D’ARTE E STUDI DI ARTISTA
  • Tracce vive della tradizionale creatività artistica fiorentina: Studi e Botteghe d’arte operanti nel Gonfalone
CULTURA VIVA
 

© 2017 Ordine Civico Mediceo | Firenze Borgo SS Apostolli, 19 | Contatta info@de-medici.com | non-profit marketing esociety marketing