IL GONFALONE DELLA VIPERA

LE PARROCCHIE DEL GONFALONE

Sono presenti in questo gonfalone le parrocchie dei Santi Apostoli, di Santa Maria Sopra Porta e  parte di quella di Santa Trinità.

STRUTTURA URBANISTICA

La struttura urbanistica del gonfalone è contraddistinta da due fondamentali assi stradali: Borgo Santi Apostoli e via delle Terme.
Attorno alla Loggia del Mercato Nuovo e il bel palazzo dei Capitani pulsava la vita politica e quella commerciale del gonfalone.
E’ su queste due vie principali del Gonfalone che si è sviluppato, sin dai primi secoli, la storia comunale che ancora oggi conserva importanti testimonianze medievali: le alte torri, i palazzi austeri, i vicoli strettissimi, le antiche arcate, costituiscono un prezioso documento dell’architettura di quell’epoca e della sua vita politica.
La presenza di  fitti edifici, infatti, circonda le “società delle torri” che si diffusero a Firenze nel corso del XII secolo e che nascevano dall’intesa di più famiglie dell’antica nobiltà feudale inurbatesi e alleatasi in una consorteria.
Queste, infatti, per estendere il proprio controllo su vaste aree della città, costruivano le proprie abitazioni le une in prossimità delle altre, sino a costituire una vera e propria serie di cittadelle fortificate del Comune.

IL “POPOLO” DEL GONFALONE

Nelle famiglie della Vipera, come quelle degli altri gonfaloni situate nella parte centrale della città, non è possibile individuare una precisa area di provenienza del contado.
Non esistono, infatti, nel territorio del gonfalone porte maestre che possano avere favorito particolari flussi di inurbamento in Firenze.
Di certo, si sa, che la famiglia degli Acciaiuoli dal 1600 in poi, era una dei casati principali di questo gonfalone.
Provenienti da Brescia, per sfuggire alle antiche persecuzioni dell’imperatore Federico Barbarossa, furono ricchi mercanti con specifico interesse nel campo dei metalli.
In Firenze organizzarono una loro compagnia attraverso la quale svilupparono un imponente giro d’affari come mercanti e banchieri.

VISITE GUIDATE

  • I tesori artistici sia poco noti che conosciuti e l’architettura di eccellenza
  • I musei noti
  • La struttura urbanistica nel suo divenire storico, l’affascinante toponomastica e altre testimonianze storiche che ci raccontano la vita nel Gonfalone.

PERCORSI

  • Sulle tracce della Storia”: percorso a piedi alla scoperta del Gonfalone

IL SAPER FARE

  • Elenco delle Botteghe di Artigianato tradizionale presenti nel Gonfalone

ESERCIZI TIPICI FIORENTINI

  • Elenco degli “Esercizi tipici “ , selezionati e recensiti dal Principe Ottaviano de’ Medici di Toscana di Ottajano

ESERCIZI STORICI

  • Elenco degli esercizi storici ( oltre 50 anni di attività)  annoverati  dal Comune di Firenze

BOTTEGHE D’ARTE E STUDI DI ARTISTA

  • Tracce vive della tradizionale creatività artistica fiorentina: Studi e Botteghe d’arte operanti nel Gonfalone

CULTURA VIVA

  • Le antiche accademie
  • Gli odierni cenacoli culturali di eccellenza.
  • Le testimonianze orali della tradizione

EVENTI

  • Eventi mondani e feste tradizionali
  • Curiosità e spettacoli
  • Le antiche” potenze e signorie festeggianti”

I LUOGHI DELL’OSPITALITA’ E CONVIVIALITA’

  • Hotel selezionati
  • Bar e ristoranti raccomandati
  • Circoli privati visitabili su richiesta

LUOGHI DI INFORMAZIONE E PROMOZIONE TURISTICA

  • Centri di informazione e  promozione turistica su Firenze e la Toscana

LUOGHI DI INTERSCAMBIO ECONOMICO E  DI PROMOZIONE CULTURALE

  • Centri di promozione delle relazioni economiche e degli interscambi culturali
  • Punti promozione e vendita di pubblicazioni editoriali su Firenze e la Toscana

 

© 2017 Ordine Civico Mediceo | Firenze Borgo SS Apostolli, 19 | Contatta info@de-medici.com | non-profit marketing esociety marketing